• Whatsapp
  • +39 338 7604634
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri "gemelli" francesi

Da 11 anni, Jean-Pierre Damour è a capo di un'associazione di Tolone che riunisce 109 membri appassionati di placomusofilia.
Placo ... cosa? La placomusofilia consiste nel raccogliere i coperchietti dei tappi di champagne, contenuti nella gabbietta. E 11 anni fa, Jean-Pierre Damour ha deciso di creare l'associazione "Placomusophilie Varoise" per riunire i collezionisti come lui, provenienti dalle regioni Var, Alpes-Maritimes, Bouches¬du-Rhône, Champagne o addirittura dall'Italia e dal Belgio, per condividere la loro passione e scambiare le loro preziose capsule.
Con 25.356 pezzi, il presidente dell'associazione ha una collezione abbastanza grande di capsule di champagne. Ma se la preziosa bevanda è la fonte principale, altri collezionisti ricercano capsule di birra, sidro, vino spumante o prodotti stranieri. Soprattutto da quando i produttori di vino sono entrati in gioco: "Ora esiste un mercato per cui alcuni viticoltori cambiano regolarmente le capsule, perché sanno che così aumentano le vendite", spiega Jean-Pierre Darnour. L'associazione ha anche creato la propria capsula, raffigurante una cicala, il mare e il sole su uno sfondo giallo, il colore ufficiale della Placomusophilie Varoise
Tutte le informazioni su:

www. la-placo-varoise.fr.nf